Adozione a distanza in Honduras

Home Chi Siamo Paesi in cui operiamo America Latina Honduras
PDF Print E-mail

Honduras

Popolazione
6,9 milioni
58,1 milioni

Aspettativa di vita
Uomini: 65
Donne: 66
Uomini: 77
Donne: 83

Mortalità infantile
29‰
6 ‰

Persone infette dal HIV/AIDS
63.000 (8,6‰)
140.000 (2.4‰)

Persone che hanno accesso all'acqua potabile
88%
100%

Persone che hanno accesso a istallazioni sanitarie adeguate
75%
100%

Alfabetizzazione
Uomini: 76%
Donne: 76%
Uomini: 99%
Donne: 98%

PNL pro capite
$2.800
$27.200

Popolazione al di sotto della soglia di povertà (1$ al giorno)
53%
-

Sources: CIA World Fact Book, 2005,
The State of the World's Children 2005.


Geografia

L'Honduras confina con Guatemala, El Salvador e Nicaragua. Il paese è percorso da due catene di monti, e solo lungo la costa il terreno è pianeggiante.

Il clima varia in base all'altitudine: le regioni più elevate sono le più temperate, mentre quelle costiere hanno un clima tropicale. La stagione secca va da novembre a maggio.

L'uragano Mitch nel 1998 ha causato ingenti danni, specialmente alle infrastrutture e alla rete viaria.


Storia

La civiltà maya fiorì in Honduras secoli prima dell'arrivo di Cristoforo Colombo, nel 1502. Il paese si rese indipendente dalla Spagna nel 1821 e dalla Federazione dell'America Centrale nel 1838. La sua storia è costellata di numerose e frequenti rivoluzioni. Durante una fase di quiete tra il 1955 e il 1957 furono raggiunti importanti progressi sociali, tra cui l'elaborazione di una legge sul lavoro e la nascita dei sindacati, e in effetti il movimento dei lavoratori di questo paese è ancora il più forte in tutto il Centroamerica. Dopo 25 anni di dittatura militare nel 1982 è stato istituito un governo democratico, che ha dovuto fronteggiare redistribuzione della terra, processo di smilitarizzazione e aumento dei salari.


Economia

L'Honduras è primariamente un paese ad economia agricola, ed esporta banane, caffè, legno e zucchero ma dipende ancora prevalentemente dal commercio con gli USA.

Un forte debito estero, la corruzione endemica e l'assenza di una riforma agraria creano una forte sottoccupazione e disoccupazione, frenando lo sviluppo economico.


Popolazione

Circa il 90% della popolazione è mestiza (meticci ispano-amerindi), sfruttata dalla ridotta minoranza bianca che detiene la migliore terra coltivabile, e causa prima delle tensioni sociali. La condizione sociale delle donne è ancora molto bassa.

La maggior parte della popolazione è di religione cattolica.

È uno dei paesi più poveri del Centroamerica: l'87% degli abitanti è costituito da contadini, la denutrizione è molto diffusa e il 50% vive ancora sotto la soglia di povertà.


Statistiche interne

I bambini registrati ai 190 Centri Compassion del Paese sono 42.309, mentre quelli sostenuti a distanza sono 39.605. I bambini in attesa di un sostenitore sono in totale 2.704. (Dati aggiornati al 30 giugno 2012)


 
I cookie permettono di migliorare la tua navigazione sul sito di Compassion. Utilizzando il sito, accetti l'uso dei cookie in base alle nostre linee guida. Per maggiori informazioni, leggi la informativa estesa.
Accetto i cookie:

EU Cookie Directive Module Information