Adozione a distanza in Colombia

Home Chi Siamo Paesi in cui operiamo America Latina Colombia
PDF Print E-mail

Colombia

Popolazione
42,9 milioni
58,1 milioni

Aspettativa di vita
Uomini: 68
Donne: 76
Uomini: 77
Donne: 83

Mortalità infantile
21‰
6 ‰

Persone infette dal HIV/AIDS
190.000 (4,4‰)
140.000 (2.4‰)

Persone che hanno accesso all'acqua potabile
91%
100%

Persone che hanno accesso a istallazioni sanitarie adeguate
86%
100%

Alfabetizzazione
Uomini: 92%
Donne: 93%
Uomini: 99%
Donne: 98%

PNL pro capite
$6.600
$27.200

Popolazione al di sotto della soglia di povertà (1$ al giorno)
55%
-

Sources: CIA World Fact Book, 2005,
The State of the World's Children 2005.

Geografia

Le Ande fanno il loro ingresso in Colombia nella regione sud-occidentale del paese e si aprono in tre catene di monti.

Occupano la zona occidentale della nazione, dando origine ad aree climatiche diverse tra loro: la Regione costiera calda e umida; la Regione montana fredda e le ampie Giungle occidentali. La maggior parte della popolazione è concentrata sulle alture centrali e occidentali.


Storia

Divenne una colonia spagnola nel 1525 dopo la scoperta di oro e pietre preziose nelle montagne, ed entrò a far parte del cosiddetto Viceregno di Nuova Granada. Nel 1819 ottenne l'indipendenza sotto la guida di Simón Bolívar. Dal 1886 la Colombia è uno stato repubblicano, ma la rivalità tra il partito conservatore e quello liberale è sfociata in due violente guerre civili nella prima metà del XX secolo. Oggi il paese è tormentato da corruzione, produzione e commercio di droga, guerriglia e violenza terroristica, che hanno causato ingenti perdite umane e stanno ostacolando ogni processo di pacificazione; molte aree del paese restano tuttora ingovernabili.


Economia

La Colombia è il secondo produttore mondiale di caffè. Smeraldi, oro e prodotti tessili sono altri importanti beni di esportazione. I notevoli giacimenti di petrolio e di carbone e la produzione di energia idroelettrica rendono il paese quasi autosufficiente dal punto di vista energetico, ma l'instabilità politica e la corruzione sono un costante freno allo sviluppo.


Popolazione

I Colombiani sono agricoltori per tradizione, ma a causa del clima di instabilità instauratosi con la guerra civile del 1949-50, un elevato numero di abitanti delle campagne si è riversato nelle città in cerca di salvezza, di un lavoro migliore, di scuole e di assistenza medica. Oggi circa il 70% della popolazione vive nelle grandi città.

La disoccupazione spinge ancora molta gente nelle periferie dove la malnutrizione è diffusa e l'igiene è pressoché inesistente. La famiglia colombiana è tradizionalmente di tipo allargato. L'alimentazione è basata sul consumo di verdure e legumi; carne e formaggi sono rari e molto costosi.

L'istruzione primaria è strutturata in un ciclo di cinque anni in scuole estremamente affollate. Poiché le tasse scolastiche e i costi per l'attrezzatura e la divisa sono ancora troppo elevati per le famiglie, il 50% dei bambini non può permettersi di frequentare neppure le elementari. Per la stessa ragione il 60% dei ragazzi non frequenta le classi superiori. A ciò si deve aggiungere un livello di infrastrutture e un corpo insegnanti ancora inadeguato.


Statistiche interne

I bambini registrati ai 214 Centri Compassion del Paese sono 54.886, mentre quelli sostenuti a distanza sono 50.643. I bambini in attesa di un sostenitore sono in totale 4.243. (Dati aggiornati al 30 giugno 2012)


 
I cookie permettono di migliorare la tua navigazione sul sito di Compassion. Utilizzando il sito, accetti l'uso dei cookie in base alle nostre linee guida. Per maggiori informazioni, leggi la informativa estesa.
Accetto i cookie:

EU Cookie Directive Module Information