Home Testimonianze

TESTIMONIAL

Michael W. Smith

MICHAEL W. SMITH
All'inizio non pensavo che sarei diventato un testimonial di Compassion. Leggi.

Darlene Zschech

DARLENE ZSCHECH
"Sostenendo un bambino attraverso Compassion avete l'opportunità di trasformare la vita di un bambino". Leggi.

PDF Print E-mail

Testimonianze e Storie

Michelle Tolentino: dalle slum di Manila a una vita di speranza

FILIPPINE: LA STORIA DI MICHELLE TOLENTINO

Dalla baraccopoli a una vita di speranza: questa è la storia di Michelle, una giovane donna proveniente dalle Filippine ... Continua a leggere


Giustizia per i rifugiati in Tailandia

GIUSTIZIA PER I RIFUGIATI IN TAILANDIA

Il sole sta sorgendo sulle colline del confine occidentale della Tailandia: una semplice struttura di bambù ospita una trentina di bambini ... Continua a leggere


Giustizia per i rifugiati in Tailandia

TAILANDIA: AL LAVORO INSIEME A IJM

Con una guerra civile che perdura dal 1948, centinaia di migliaia di rifugiati birmani hanno cercato asilo in Tailandia per scappare dalle violenze ... Continua a leggere


Lotta al lavoro minorile in India

INDIA: LOTTA AL LAVORO MINORILE

Muthumari, una ragazza indiana di 14 anni, fino a poco tempo fa era tra i milioni di bambini che sono costretti a lavorare ... Continua a leggere


Libertà dalla prostituzione

NICARAGUA: NUOVA SPERANZA

La povertà, il maltrattamento e l'alcolismo sono alcune delle cause della prostituzione in Nicaragua. Molte donne e ragazze rischiano di finire in trappola ... Continua a leggere


Precious, una ragazza del Ghana

GHANA: L'IMPORTANZA DELLE LETTERE

Tra le cose che i bambini di Compassion apprezzano particolarmente, ricevere una lettera dal proprio sostenitore è una di queste.
Leggi la storia.

Kendra, studentessa boliviana

BOLIVIA: LA STORIA DI KENDRA

Kendra ha 23 anni e vive in Bolivia, dove studia lingue. I suoi risultati sono ottimi ed è felice, ma la sua infanzia è stata molto difficile.
Leggi la storia.

Harold, dal Peru all'Italia

PERU: COMPASSION HA CAMBIATO LA MIA VITA

Harold è un giovane di 25 anni nato in Perù. Oggi vive in Italia, impegnato a completare il suo percorso universitario. Abbiamo colto l’occasione per ascoltare la sua emozionante storia.

Leggi la sua storia.

Bruno, speranza a Codo

BRASILE: SPERANZA PER I BAMBINI DI CODO

Bruno vive a Codo, una città molto povera nel Nordest del Brasile. Questa città è famosa in tutto il paese, è uno dei centri più importanti della tradizione voodoo

Leggi la sua storia.

Nuova vita per Etagen

ETIOPIA: UNA VITA NUOVA PER ETAGEGN

Etagegn è una giovane mamma etiope. Quando aveva solo 14 anni partì dal suo villaggio per trovare un buon lavoro ad Addis Abeba, ma ...

Leggi la sua storia.

Shiela, una bambina filippina che vuole bene alla sua sostenitrice

FILIPPINE: UN RAPPORTO SPECIALE GRAZIE ALLE LETTERE

Shiela è una bambina filippina che, grazie allo scambio di lettere con la sua sostenitrice olandese, ha trovato una "seconda mamma".

Leggi la sua storia.

Joshua, dalle baraccopoli del Kenya alla ricerca contro la malaria

KENYA: DALLE BARACCOPOLI AI LABORATORI DI RICERCA

Joshua è un giovane studente kenyano. Dopo aver concluso il programma di Sostegno a Distanza, ha avuto l'opportunità di accedere al percorso universitario.

Leggi la sua storia.

Uganda: Margaret Makhoha, dal programma universitario al parlamento

UGANDA: DAL PROGRAMMA UNIVERSITARIO AL PARLAMENTO

In Uganda si sono da poco svolte le elezioni presidenziali e parlamentari. La notizia più emozionante è che Margaret Makhoha, laureata del programma Università e Leadership, è stata eletta senatrice. Leggi la storia.

Malaria in India, la storia di Mary

INDIA: SCONFIGGERE LA MALARIA PER SALVARE UNA GENERAZIONE

Mary ha 15 anni e vive in India, nella regione del Jharkhand. Suo papà, Joseph, è un agricoltore mentre la mamma, Adila, lavora in casa. Leggi la storia.

COLOMBIA: UN INGEGNERE CONTRO IL RAZZISMO

COLOMBIA: UN INGEGNERE CONTRO IL RAZZISMO

Jailer è è uno studente del programma Università e Leadership. Tra poco tempo si laurerà in Ingegneria Civile all’Università La Salle di Bogotà, ma fin da bambino ha dovuto lottare contro il razzismo. Leggi la storia.

Kenya: la storia di Maureen

KENYA: LIBERTÀ DAL PASSATO

Maureen, 24 anni, da quattro studia alla Kenyatta University di Nairobi (Kenya). Ricorda bene le sue esperienze a Kariobangi, segnate dalla costante fame: "Non dimenticherò mai il giorno che ... Leggi la storia.

Guatemala: la storia di Silvia

GUATEMALA: L’ISTRUZIONE CAMBIA LA VITA DI SILVIA

Silvia fu iscritta in un Centro Compassion all’età di cinque anni. “All’inizio mio padre mi aiutava a fare i compiti, ma quando finii le medie iniziò una lotta giornaliera per ottenere il permesso di andare a scuola…” Leggi la storia.

images/stories/thumbs/ke_cecita.jpg

UN FUTURO DI SPERANZA NONOSTANTE LA PARZIALE CECITÀ

Richard Njoroge Mugi è nato come tutti gli altri bimbi, con due occhi. Ma già al compimento del primo anno di età aveva sviluppato un’infezione, probabilmente ereditata dal padre... Leggi la storia.

Infibulazione in Kenya

LA STORIA DI PENINAH

Mi chiamo Peninah Pashile e desidero condividere la mia storia, nella speranza che possa diventare di ispirazione e incoraggiamento per tutti quelli che dedicano il loro tempo e le loro risorse per sottrarre i bambini dalla povertà, nel nome di Gesù. Leggi la storia.

Cecilia, master in Italia

CECILIA: DALLA POVERTA' ESTREMA A UN MASTER IN FISICA IN ITALIA

La storia di Cecilia parla di coraggio, speranza determinazione e fede. Nel 2007 si è laurerata in Fisica con il massimo dei voti, sola donna di quel corso. Leggi la storia.

Lavoro infantile in Messico

MESSICO: LA PIAGA DEL LAVORO MINORILE

Francisco si sveglia prima dell’alba e, nel freddo del mattino, accende un piccolo fuoco per scaldare un po’ d’acqua. Poco dopo esce di casa, a volte seguito nell’oscurità da suo figlio maggiore. Leggi la storia.

Aids Kenyao

KENYA: AIDS, IL PREZZO PER L'AMORE DI UNA MADRE

Seduta nella tenda umida sbattuta dal vento, le mani in grembo, Zainabu sentiva ancora risuonare in testa le parole che poco prima le aveva detto il medico: “Sei stata trovata positiva all’HIV, il virus che dà origine all’AIDS” Leggi la storia.

Il terremoto ad Haiti

HAITI: SPERANZA OLTRE IL DRAMMA

Questa tragedia è terribile ma non vogliamo fermarci a questo.
Presentiamo qui un reportage di Tim Glenn, un fotografo di Compassion che ha visitato Haiti. Leggi la storia.

Ricordando Roselyn

RICORDANDO ROSELYN

Circa un anno fa abbiamo realizzato in tutto il mondo diverso materiale informativo, molto del quale, inclusa la nostra ultima brochure, riporta in copertina l’immagine di una meravigliosa bambina nata nelle Filippine: Roselyn. Leggi la storia.

Nicola Legrottaglie

NICOLA LEGROTTAGLIE: "DIFENSORE" ANCHE DEI BAMBINI!

Il noto calciatore della Juventus e Atleta di Cristo sostiene a distanza un bambino attraverso Compassion Italia.
Leggi la storia.

Barka, un bambino libero dalla povertà

LA STORIA DI BARKA, UN BAMBINO LIBERATO DALLA POVERTÀ

All’età di soli 6 anni Barka borseggiava i passanti e faceva uso di droghe. La storia di questo bambino racconta la dura realtà delle piccole vittime della povertà e dell’abbandono ma mette soprattutto in risalto i cambiamenti radicali che ... Leggi la storia.

Lettere dei sostenitori

LETTERE PREZIOSE COME TESORI

Quando un bambino riceve una lettera dal suo sostenitore è un momento di grande gioia.
Putroppo, ci sono anche i bambini che non ricevono mai una lettera.
Leggi la storia.

crisi alimentare

CRISI ALIMENTARE, GLI EFFETTI DEGLI AIUTI

“Ero spesso malata, ma ora mi sento molto meglio” racconta Doris, una ragazzina dai dolci occhi marroni che fa parte della grande famiglia Compassion.
Leggi la storia.

Intoccabili in India

INDIA: PER L’AMORE NON ESISTONO INTOCCABILI

Al suono della campanella tutti i ragazzi corrono disordinatamente fuori dalla scuola, cercando con gli occhi i genitori in attesa. Bikram, invece, raccoglie lentamente i quaderni, i libri, le matite e li mette lentamente nello zaino. Leggi la storia.

1 milione di bambini sostenuti

UN MILIONE DI BAMBINI SOSTENUTI CON COMPASSION

Fellow Blewussi, un bimbo di 8 anni che vive in Togo, è il milionesimo bambino sostenuto attraverso Compassion! Leggi i dettagli di questo meraviglioso risultato.
Leggi la storia.