Sostenitori in viaggio - visitare il bambino in adozione a distanza


Home Notizie Sostenitori in viaggio Il viaggio di Nicola

EMERGENZE

EMERGENZA FILIPPINE: TIFONE HAIYAN 

Il tifone Haiyan che ha colpito le Filippine nei giorni scorsi ha devastato il Paese. L’area interessata è abitata da circa 40 milioni di persone, 1.7 milioni dei quali sono bambini (fonte Unicef). Leggi


PIOGGE IN INDIA 

Pesanti precipitazioni hanno colpito la zona di Vijayawada. Alcune famiglie hanno avuto danni alle loro abitazioni. Leggi



Leggi tutte le notizie ...


TESTIMONIANZE

La storia di Joshua, studente del Kenya

DALLE BARACCOPOLI AI LABORATORI DI RICERCA
Joshua è uno studente kenyano, sogna di scoprire un vaccino contro la malaria. Leggi.

Storia dall'India

SCONFIGGERE LA MALARIA E SALVARE UNA GENERAZIONE
Mary ha 15 anni e vive in India, nella regione del Jharkhand. Leggi.

PDF Print E-mail

Il viaggio di Nicola in Brasile

Nico Battaglia, oltre a essere uno dei più apprezzati musicisti italiani nell'ambito della Christian Music, è da diverso tempo uno dei testimonial ufficiali di Compassion Italia.
Durante l'estate 2011, impegnato in una serie di concerti in Brasile, ha conosciuto Gleidson, un ragazzo sostenuto a distanza da un suo amico. Ecco le foto e il racconto del loro incontro:

Il 19 agosto 2011, durante un tour in Brasile, ho avuto la bellissima opportunità di incontrare un bambino di Belo Horizonte, sostenuto a distanza da un mio amico attraverso Compassion Italia.
Gleidson, questo è il suo nome, è un ragazzo di dodici anni, molto gentile e sempre sorridente, con la passione per la musica e il desiderio di diventare un bravo panettiere.

Abbiamo trascorso piacevolmente un po' di tempo, condividendo le nostre esperienze, parlando delle nostre nazioni e dei sogni che ci accompagnano ogni giorno.

Sì, Gleidson ha dei sogni! Nonostante i gravi disagi sociali presenti nella zona in cui abita, ha trovato il modo per dare spazio alle sue aspirazioni e ai suoi più profondi desideri.
L'amore della sua famiglia e delle persone che lo curano ogni giorno sono il motore trainante della sua vita e delle sue passioni.

Abbiamo visitato la scuola che frequenta e conosciuto i suoi insegnanti. Ringrazio il Signore per il prezioso lavoro di questa scuola che contribuisce in modo determinante alla crescita e alla formazione di tanti ragazzi nel bisogno.
Al termine del nostro incontro ho regalato a Gleidson una chitarra. E' stato un momento davvero speciale. Ci siamo salutati suonando insieme una canzone mentre gli altri studenti della scuola ci osservavano con gioia e interesse.
Il suo sorriso e quelle note saranno sempre nel mio cuore e nei miei ricordi.


Per conoscere meglio Nico Battaglia e la sua musica, visita il sito www.nicobattaglia.it