Gestione Finanziaria

Home Chi Siamo Gestione Finanziaria

TESTIMONIAL

Luca Durante

LUCA DURANTE
Luca Durante è testimonial di Compassion Italia e ha sposato la causa dei bambini e quella dei poveri. Leggi.

Giuseppe Conte

GIUSEPPE CONTE
Giuseppe Conte parla per conto di coloro che voce non hanno. Leggi.


TESTIMONIANZE

Margaret Makhoha, laureata del programma Università e Leadership, è stata eletta senatrice.

UGANDA: DAL PROGRAMMA UNIVERSITARIO AL PARLAMENTO
Margret Makhoha, laureata del programma Università e Leadership, è stata eletta senatrice.Leggi la sua storia.

Lavoro infantile in Messico

MESSICO: LA PIAGA DEL LAVORO MINORILE
Francisco si sveglia prima dell’alba e, nel freddo del mattino, accende un piccolo fuoco per scaldare un po’ d’acqua. Leggi la sua storia.

PDF Print E-mail

Gestione finanziaria


Se c’è un ambito in cui siamo ferrei nell’applicare i nostri principi e valori è quello della gestione finanziaria, con il duplice scopo di ottimizzare ogni risorsa a favore dei bambini e di garantire a ogni sostenitore e donatore la massima trasparenza circa l’utilizzo dei fondi raccolti.

Bilancio

Scarica il bilancio consuntivo di Compassion Italia al 30 giugno 2013 cliccando qui (pdf, 200 KB).

Se vuoi leggere la nota della società che effettua la revisione dei conti di Compassion Italia clicca qui.


aaa


Raccolte fondi completate nel 2012-13

Fondo “Mamme e bambino
Euro 61.591.
Questi fondi verranno destinati alle attività dei centri Compassion focalizzati sull'impegno rivolto alle giovani madri e ai bambini fino all'età di 3 anni. Maggiori informazioni

Fondo "Dono di fine anno”, rivolto all’acquisto di un regalo per ciascuno dei bambini registrati nei Centri Compassion: Euro 82.528. È stata applicata la trattenuta per copertura dei costi amministrativi e di gestione (che include anche tutti i costi di produzione e spedizione dei bollettini personalizzati) pari al 15%.



Fondo "Bambini non sostenuti":
Euro 42.851
Questa raccolta fondi è destinata all'aiuto rivolto ai bambini in attesa di sostenitore ma che già sono iscritti ai centri Compassion, ricevendo tutti gli aiuti a essi destinati.

A tutela di tutti i soggetti coinvolti, vengono effettuati regolari controlli contabili, fiscali e amministrativi in ogni Centro di Sviluppo, al fine di assicurare che i fondi siano ricevuti, registrati e gestiti nella maniera appropriata, e si può misurare l’efficienza di ogni centro. La società di revisione, inoltre, richiede ogni anno di visitare un Paese diverso e di incontrare personalmente alcuni bambini. Oltre a questo, Compassion si preoccupa di verificare se il personale locale sta realizzando, nella vita di quei bambini, quanto è stato promesso al sostenitore.

Anche Compassion International è sottoposta a severe verifiche da parte di società esterne di revisione e ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l’eccellente integrità finanziaria dimostrata.

Compassion Italia onlus, a sua volta, è soggetta a simili controlli; il bilancio è certificato da una società esterna di revisione dei conti ed è pubblico, consultabile sul sito internet.


Detraibilità


Compassion Italia è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, registrata il 03/12/1999, prot. n. 99160431, presso Dir. Reg. Entrate del Piemonte).
Le quote di sostegno e le donazioni sono deducibili dal reddito in base al Dl. n. 35 del 14/03/2005 con le seguenti agevolazioni fiscali: le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche o da enti soggetti all’imposta sul reddito delle società in favore di organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’articolo 10, commi 1 e 2, della legge 07/12/2000, n. 383, sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogante nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui.


La ripartizione dei contributi mensili e delle donazioni


Attraverso gli anni Compassion è riuscita a ottimizzare con efficacia i costi di gestione e comunicazione, riducendo al minimo la percentuale trattenuta dalla quota mensile versata dal sostenitore.
A livello internazionale si riesce a far fronte a queste spese trattenendo dall’importo mensile solamente il 20%. Il rimanente è utilizzato per il sostegno diretto o indiretto del bambino.
Per quanto concerne i doni a favore dei Fondi Integrativi la trattenuta per le spese amministrative e gestionali è pari al 15%.

Le donazioni raccolte attraverso la diffusione di gadget e oggettistica (per es. calendario, oggetti solidali, merchandising, etc…) saranno destinate al Fondo che di volta in volta verrà ad essi collegato, al netto della copertura delle spese sostenute per la produzione (e l’eventuale spedizione) degli stessi.


Percentuale degli oneri destinati al sostegno dei bambini, allo sviluppo della missione e ai costi strutturali



Bilanci anni passati
 

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2012

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2011

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2010 

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2009

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2008

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2007

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2006

Bilancio consuntivo Compassion Italia - 30 giugno 2005