Virus Zika - Emergenza in America Latina

Home Notizie Emergenza virus Zika Aggiornamenti dal Brasile

DONAZIONI ONLINE

Dona online

Dona ora online
In caso di emergenze sanitarie, disastri naturali, dona a Compassion a favore dei bambini e delle loro famiglie.
Puoi donare online con carta di credito o utilizzando un bollettino postale o il conto corrente bancario: dona ora

DONAZIONI DEDUCIBILI - ONLUS

Donare alle onlus: deducibilità e detraibilità

Benefici fiscali: donazioni deducibili o detraibili
Tutte le donazioni che effettui nel corso dell'anno a favore di Compassion Italia sono deducibili o detraibili in sede di dichiarazione dei redditi.
Ricorda di conservare l'originale dell'estratto conto della tua carta di credito o del tuo conto corrente bancario o postale

PDF Print E-mail

Virus Zika: aggiornamenti dal Brasile

Nei primi giorni della mia seconda gravidanza iniziai a sentir parlare di bambini nati con microcefalia, soprattutto nel Nord-Est del Brasile. Tutti dicevano che era così strano, perché tanti piccoli stavano nascendo con tale malformazione in una specifica area del Paese?


Presto, si iniziò a parlare con insistenza del virus Zika: diversi scienziati collegarono la nascita di neonati con microcefalia come effetto del virus, trasmesso dalle zanzare Aedes aegypti. La notizia esplose in tutta la sua gravità, soprattutto tra le donne incinte.


Mamma e bambino in Brasile


Sono incinta da 7 mesi e lavoro con Compassion a Fortaleza, in una zona dove ci sono casi confermati di microcefalia – e dove diversi neonati sono morti a causa del virus. Quando ascolto certe notizie vorrei soltanto chiudermi in casa, fino al momento del parto.


Ma non posso farlo, devo essere realistica e affrontare il problema.

Ho comprato repellenti, ho installato zanzariere alle finestre e quando cammino in strada indosso sempre abiti lunghi. Mio marito e io stiamo facendo tutto il possibile per evitare le punture di zanzare.


Però, non posso fare a meno di pensare alle giovani donne del programma Mamma e Bambino che si trovano nell’occhio di questo ciclone chiamato Zika.
In Brasile, la maggior parte dei centri dedicati alle mamme si trovano nello stato del Maranhão, uno dei più poveri. Molte delle famiglie che aiutiamo vivono in baracche, senza istruzione e senza accesso a giornali, notizie o internet. È una regione molto umida, purtroppo habitat ideale per le zanzare.


Baracche nello stato del Maranhão


È molto difficile dire a queste mamme di acquistare repellenti: riescono appena a sopravvivere. Se una famiglia riesce a malapena a comprare del cibo, immaginate quanto sia complicato comprare repellenti e zanzariere, molto più costose.


Sembra facile stare in guardia contro il virus Zika, ma per le persone più povere non è così. Ma è proprio in questi casi che possiamo aiutare.

Le chiese e i centri dei villaggi più poveri sono luce di speranza, in grado di donare repellenti alle donne più bisognose grazie all’aiuto di tanti donatori come te, come noi.


Attività di prevenzione nei centri Compassion in Brasile  Attività di prevenzione nei centri Compassion in Brasile


Le campagne di prevenzione e informazione sono già state avviate in tutti i centri Compassion in Brasile, con materiale adatto ai bambini. Inoltre, le donne incinte ricevono sempre pantaloni lunghi e maglie a manica lunga: sappiamo che fa caldo, ma questo può salvare tanti bambini.


Attività di prevenzione nei centri Compassion in Brasile Attività di prevenzione nei centri Compassion in Brasile


Davvero, l’informazione è l’arma più potente che abbiamo contro il virus: credetemi, la maggior parte delle persone diventa consapevole del problema solo quando gliene parla qualcuno di cui hanno fiducia. La comunicazione faccia a faccia è indispensabile.


Prevenzione virus Zika in Brasile


Mio figlio nascerà ad aprile – prego ogni giorno che nasca sano – e dalle visite mediche sembra che non ci siano problemi. So che quando lo terrò in braccio penserò a tutte quelle mamme che hanno dato alla luce un bambino malato e mi chiederò quanto si sentiranno fragili e impaurite. Che Dio possa dar loro pace, speranza e coraggio.


Articolo di Ana Rafaela - Compassion Brasile

Dona ora: con 7 € puoi donare una zanzariere a una famiglia, con 12 € puoi contribuire alle cure mediche di un bimbo colpito dal virus.


Altre modalità di donazione

1) Bollettino: ccp 19311141 intestato a
Compassion Italia

2) Bonifico bancario:
IBAN IT57N 03048 0101 00000000 81848

Ricorda: le tue donazioni godono di benefici fiscali e sono deducibili o detraibili.
Se vuoi, puoi rendere ricorrente (ogni mese) la tua donazione al "Fondo emergenze"

 
I cookie permettono di migliorare la tua navigazione sul sito di Compassion. Utilizzando il sito, accetti l'uso dei cookie in base alle nostre linee guida. Per maggiori informazioni, leggi la informativa estesa.
Accetto i cookie:

EU Cookie Directive Module Information