Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?

Elvis non sapeva ancora leggere bene, ma insisteva di poter avere una Bibbia. Il suo desiderio era conoscere Dio, l’unico che avrebbe trasformato la sua famiglia.

Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


Era il giorno della distribuzione della Bibbia al centro Compassion di Cochabamba, in Bolivia. Ogni bambino stava per ricevere in dono la sua Bibbia, grazie a una speciale attività in collaborazione con la chiesa locale.

L’obiettivo? Fornire a ogni bambino una copia della Parola di Dio, tradotta nella lingua del posto.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


Juana, insegnante del centro Compassion, racconta un momento commovente: “Elvis era ancora piccolo e non avrebbe ricevuto una copia. Non sapeva ancora leggere, ma desiderava avere una Bibbia con tutte le forze”.

Quando Ruben, un altro insegnante, gli disse che avrebbe ricevuto la sua Bibbia in un momento successivo, Elvis si sciolse in lacrime: Voleva quella Bibbia a tutti i costi.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


L’insegnante decise di cedere all’insistenza del piccolo. Prima di correre via col suo nuovo tesoro, Elvis ringraziò Ruben per avergli sempre insegnato che la Bibbia è la guida più importante per la vita, promettendogli che non se ne sarebbe mai separato!

Il Salmo 119:72 afferma che la Parola di Dio è più preziosa dell'oro e dell'argento, un sentimento che rispecchia perfettamente ciò che Elvis provava per la sua nuova Bibbia.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


“Volevo imparare di più su Dio”, racconta Elvis, “e la mia storia preferita è la nascita di Gesù”.

Inoltre, aggiunge: “Ho memorizzato diversi versetti, come Efesini 6:2, che dice di obbedire ai genitori e di non farli arrabbiare”.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


Desideroso di apprendere sempre più dalla Bibbia, Elvis non perde mai una lezione del centro Compassion.

Ed è proprio durante le attività al centro Compassion che Elvis ripeteva una costante preghiera: che anche suo padre, Sergio, potesse conoscere l’amore di Gesù. Purtroppo, Sergio, ex alcolista, è rimasto paralizzato in un incidente stradale e non può più camminare.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


L’insegnante di Elvis racconta: Dio ha toccato il cuore di papà Sergio, seguendo l’esempio di suo figlio. Elvis dimostra una forte fede in Cristo ed è un esempio per tutti. La sua determinazione nel voler avere una Bibbia non è stata vana!”

La rinnovata fede del papà è fonte di gioia per il piccolo Elvis, che aggiunge: “Ora ho davvero la prova che Dio risponde alle preghiere dei bambini.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


Elvis aggiunge: Leggo la Bibbia anche a mio papà, prego per lui e anche per il mio sostenitore”.

Ruben, il suo insegnante, conclude: “So che Elvis prega che Dio guarisca suo padre e che possa tornare a camminare. È certo che Dio possa compiere un miracolo, come raccontano le storie di Gesù. Prega anche per la mamma e i nonni, sperando che un giorno tutta la sua famiglia possa andare in chiesa, insieme”.


Bolivia: perché Elvis desidera avere una Bibbia?


Aiutaci con una donazione


Sostieni a distanza un bambino

Grazie al sostegno a distanza aiuterai i nostri operatori e i volontari delle chiese locali a prendersi cura delle vite dei bambini che vivono in povertà, per dare loro speranza per il futuro.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2024 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful