I nostri testimonial

Nelle nostre attività collaboriamo con svariati musicisti, speaker, oratori e sportivi noti e stimati, sia in Italia che all'estero.

Non solo hanno a cuore il futuro dei bambini più vulnerabili, ma presentano l’importanza dell’adozione a distanza durante i concerti e gli eventi a cui partecipano. Scopri chi sono!

Angelo Maugeri

Angelo Maugeri

Ho scelto di sostenere Compassion perché è fondamentale trasformare le vite dei piccoli più vulnerabili. Lo so per esperienza, i bambini devono ricevere amore e incoraggiamento!

Per questo, ho deciso di essere testimonial di questa missione: per condividere i bisogni dei bambini che vivono e nei Paesi poveri e dimostrare a tutti che, grazie a Dio, anche per loro c’è speranza!

Continua a leggere

Nick Vujicic

Nick Vujicic

Nato senza gambe e senza braccia, ha affrontato un’infanzia difficile e un’adolescenza disperata. Oggi è un esempio di come Dio può portare speranza nella vita di ognuno!

Anche Nick è sostenitore di Compassion e ha incontrato il piccolo José: "Arrivai davanti a una piccola casa che si ergeva su Bogotá: il vento delle montagne e la famiglia allineata sulla strada fangosa mi diedero il benvenuto. Che emozione!"

Continua a leggere

Darlene Zschech

Darlene Zschech

Aiutare un bambino con l'adozione a distanza di Compassion ti darà l'opportunità di trasformare la vita di un bambino e migliorare la sua comunità.

I due bambini che sostengo ricevono cure mediche, cibo, educazione. Sentono inoltre parlare dell'amore di Dio nei centri locali: questo è un modo concreto per condividere speranza!

Nicola Legrottaglie

Nicola Legrottaglie

Da quando sono papà ho davvero compreso quali sono le esigenze di un bambino. Grazie a Compassion, è incredibile sapere che grazie alla mia adozione a distanza un bambino, un giorno, potrà fare la differenza nella vita e realizzare i suoi sogni.

Spesso pensiamo che situazioni come quelle di piccoli che muoiono di fame non ci tocchino, perché distanti da noi. Però, aiutare il prossimo è uno dei principi biblici più importanti. Come dice la Parola: c’è più gioia nel dare che nel ricevere!

Continua a leggere

Dami Im

Dami Im

Cantante di origine sudcoreana, Dami Im è stata ospite dell'Eurovision 2016. Da tempo sostenitrice Compassion, usa spesso la sua bellissima voce per parlare in favore dei bambini che vivono in povertà.

"Ho iniziato a sostenere a distanza un bambina tramite Compassion nel 2007, quando ero ancora una studentessa: Somoli è oggi una ragazza di 15 anni e so che mi vuole bene!"

Michael W. Smith

Michael W. Smith

All'inizio non immaginavo di poter diventare testimonial di Compassion. Volevo semplicemente sostenere un bambino. Poi, sono andato in Ecuador e una piccola bambina di nome Gavi rimase al mio fianco per tutto il tempo in cui sono rimasto lì. Decisi di sostenerla!

Poi, quando visitai altri centri nelle vicinanze, mi resi conto della qualità del lavoro svolto da Compassion: il vero significato di quello che stavo facendo prese vita dentro di me!

Continua a leggere

Rebecca St. James

Rebecca St. James

Quando ero una bambina avrei desiderato avere una casa per accogliere i poveri e poter dare loro un luogo in cui lavarsi, nutrirsi e riposarsi. Volevo in particolar modo aiutare i bambini nel bisogno. Compassion è il modo attraverso cui posso realizzare e trasmettere questo sogno ad altri.

Compassion logo
© Copyright Compassion Italia 2002-2018 - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza, aiutando 1.8 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina.

Powered by Contentful